Archivi categoria: Articoli

Perché le competenze

I mutamenti intervenuti nei luoghi di lavoro (nuove tecnologie, aumento del peso del cosiddetto lavoro intellettuale, modelli organizzativi flessibili ecc.) richiedono che il soggetto, per potersi garantire sia la permanenza in un determinato posto di lavoro che la possibilità di reperirne di nuovi (per l’ormai nota ed abusata transizione dal concetto di “occupazione” al concetto di “occupabilità” che avrebbe avuto ragion d’essere in mercati con un livello medio di “potere cognitivo” dei soggetti ben più alto), ha la necessità di acquisire un ventaglio di competenze indubbiamente più ampio rispetto al passato. Continue reading Perché le competenze